venerdì 21 luglio 2017

Recensione: Recessive

«E in quel momento la ragazza capì che anche la sua vita da studente modello della City era esplosa in mille pezzi. Ma non si era distrutta del tutto. 'Nulla si crea e nulla si distrugge' citava un'antica leggenda dei suoi libri di fisica 'tutto si trasforma'. Anche lei era cambiata. Ormai era a tutti gli effetti una ribelle.
E aveva una missione da compiere».


Recessive
di Irene Grazzini
Fanucci Editore

Trama
In un mondo sferzato dal ghiaccio e spezzato dall’odio, tra tempeste di neve, enormi città robotizzate e antiche rovine, continua la travolgente avventura delle sorelle Claire ed Eleanor. Dopo una rocambolesca missione all’interno della Cupola, Eleanor si ritrova ora prigioniera nella City, tra le grinfie di Jordan e del Dominante Gabriel Swan, governatore da oltre quindici anni. Il loro scopo è estorcerle importanti informazioni su dove siano nascosti Claire e i Recessivi, ed Eleanor dovrà dimostrare grande forza d’animo e coraggio. Da parte sua, Claire è determinata a liberarla ed è disposta a tutto pur di riuscirci. Anche a partire con l’ambiguo signor Yan per intraprendere un lungo e avventuroso viaggio che li condurrà alla ricerca dei misteriosi Dragoni di Giada, senza i quali non potrebbe mai portare a termine la sua nuova missione. Ma nel Mondo di Fuori si annidano potenti alleati quanto subdoli nemici. E mentre Claire deve decidere di chi fidarsi, e pagarne a caro prezzo le conseguenze, Eleanor lotta duramente per sopravvivere...

giovedì 20 luglio 2017

Recensione: Non avrai segreti

«La vita è un anagramma, racchiude significati nascosti. Si può guardare alla vita alla luce delle difficoltà o delle benedizioni. È tutta una questione di punti di vista»

Non avrai segreti
di Penelope Ward
Tre60

Trama
Sin dal loro primo incontro, l’attrazione tra Elec e Greta è irresistibile. Ma se lei è dolce e gentile, lui si comporta in modo stranamente scontroso e aggressivo. Greta però non riesce a smettere di cercarlo: è sicura che sotto quella corazza di tatuaggi e muscoli lui nasconda un cuore tenero e che, dietro il suo sguardo glaciale, ci sia un desiderio feroce, capace di portarla all’estasi. Quando finalmente Greta riesce a conquistarlo, provando sensazioni a lei sconosciute sino a quel momento, una questione famigliare costringe Elec a tornare in California… Dopo sette anni, Elec e Greta s’incontrano ancora. Lei si è ricostruita una vita, mettendo da parte i sentimenti che l’hanno tenuta a lungo legata a lui. Lui ha una nuova compagna di cui sembra essere sinceramente innamorato. Ma è davvero tutto cambiato? Quando un brivido le percorre la schiena, Greta ha un cattivo presentimento: il suo cuore sta per spezzarsi ancora…

Anteprima: Sweet addiction



Nuovo titolo per la Always Publishig. Dopo il primo volume della Game on series (La mia partita vincente) arriva Sweet Addiction, primo volume auto-conclusivo dell’omonima Sweet Addiction Series, dell’autrice New York Times e USA Today Bestseller J. Daniels.

La pubblicazione è prevista per l’autunno del 2017 e io non vedo l'ora. 




Sweet addiction
di J. Daniels
Always Publishing

Trama
Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla.
Coloro che indugiano in questo vizioso peccatuccio conosco le regole. Entra. Godi. Esci.
Nessuna aspettativa di una relazione. È quello che è.
Dylan Sparks conosce le regole. Ha dimestichezza col protocollo. E sperimenta il miglior sesso della sua vita con un perfetto estraneo al matrimonio del suo ex fidanzato.
A Reese Carroll, delle regole non importa nulla. Lui vuole di più che una sola notte con Dylan. E Dylan lo trova troppo irresistibile per lasciarselo sfuggire.
Sweet Addiction è la storia della battaglia di una donna di mantenere una relazione senza impegno e del desiderio di un uomo di non lasciarla mai andare. 
(La sinossi potrebbe essere soggetta a modifiche)  


Cosa succede quando una dolce pasticciera incrocia sul suo cammino il contabile più sexy di tutta Chicago?

I dolci incontrano i numeri in questo contemporary romance irresistibile come un cupcake e bollente come una calda notte d'estate. In un sapiente mix di divertimento, sensualità e un po' di zucchero, questa commedia vi conquisterà con la sua freschezza e i suoi protagonisti unici e sopra le righe: la pasticciera tutta pepe Dylan e l’irresistibile “ragazzo dei numeri” Reese, che non esiterà a tirare fuori tutto il suo fascino e tutta la sua sensualità. 
Una commedia perfetta se, come me, avete amato Mr Sbatticuore (se non sapete di cosa sto parlando o volete rinfrescarvi le idee, trovate la mia recensione QUI).


J. Daniels è l’autrice New York Times Bestseller e USA Today bestseller della Sweet Addiction Series, della Alabama Summer series e della Dirty Deed series. Preferirebbe preparare dolci che cucinare, ascolta la musica a volume decisamente troppo alto e adora scrivere storie che i suoi bambini non leggeranno mai. Suo marito e i suoi figli sono i suoi più grandi amori, i cupcake seguono immediatamente al secondo posto. A J piace leggere qualsiasi cosa su cui riesca a mettere le mani, ma le sue storie preferite sono quelle che comprendono maschi alfa con un lato dolce.

Cover reveal: Sotto la luce di mille stelle


Uscirà il 1 agosto il nuovo libro di Cinzia La Commare: Sotto la luce di mille stelle, un contemporary romance che promette di tenerci compagnia in vacanza!
Avete visto che copertina estiva e romantica? Scopriamo insieme la trama.

mercoledì 19 luglio 2017

Recensione: Ogni tuo silenzio

Rivedo Aris, di spalle, nella sua falegnameria, mentre solleva il pesante cubo di legno e si volta verso di me, all’improvviso. L’ho amato fin da quel primo istante.

Ogni tuo silenzio
di Laura Mercuri
Bookme

Trama
Emilia, 26 anni, arriva a Bren dall’Abruzzo, con un vecchio trolley scozzese e pochi soldi in tasca. In quel paesino da cartolina arrampicato tra le montagne di un Nord sconosciuto, cerca l’occasione per lasciarsi alle spalle il passato e ricominciare. Ma è l’amore che trova, quando il suo sguardo curioso si posa per la prima volta sul corpo alto e sottile di Aris, sugli occhi azzurrissimi, sui capelli biondi e ribelli. Aris è il falegname del paese, conduce una vita in sordina, appartata e un po’ misteriosa, ma i suoi silenzi nascondono torrenti di emozioni e tra le sue dita forti e nervose il legno assume forme perfette, sensuali. Lentamente, Emilia e Aris si abbandonano a un’attrazione profonda, che li consuma e li completa con la stessa dolce furia. Ma qualcosa o qualcuno nel loro passato lotta per riacciuffarli, mentre nuovi ostacoli sorgono a minacciare la loro felicità. Saprà il loro legame superare le menzogne e i tradimenti, vincere l’invidia e guarire la solitudine? Con un linguaggio semplice e schietto, Laura Mercuri racconta luci e ombre dell’animo umano in una favola moderna destinata a lasciare il segno nel cuore di ogni lettore.


martedì 18 luglio 2017

Review Party forever: Il mio lieto fine... sei tu



Oggi parliamo della collana Forever di Piemme: ebook a un piccolo prezzo per farci passare un'estate romantica e da sogno! A questo link  trovate tutto l'elenco degli ebook della collana. Mio compito di oggi sarà quello di parlarvi del secondo capitolo della duologia di Elisa Gioia: Il mio lieto fine... sei tu.

«Tu sei la storia del mio libro»

Il mio lieto fine sei tu
di Elisa Gioia
Piemme

Trama
Trovarsi a New York, circondati dal fascino magico e dall'energia della città dalle mille luci, per di più a San Valentino... Può esserci qualcosa di più eccitante e romantico? Sbagliato. Per Gioia Caputi, brillante copywriter in trasferta negli USA per lavoro, questa situazione da sogno si sta trasformando in un incubo. Perché non solo si ritrova sola, con il cuore infranto, in mezzo alle coppiette che festeggiano, ma per di più l'oggetto dei suoi desideri è proprio lì, a un passo da lei. Christian Kelly, troppo sexy per essere vero, con un sorriso così irresistibile da meritare la qualifica di "illegale", è il boss della casa discografica per cui l'agenzia pubblicitaria di Gioia lavora. Ed è l'uomo che, otto mesi prima, aveva fatto irruzione nella sua vita conquistandole completamente la mente e i sensi... per poi troncare via e-mail e tornare dalla sua ex. Otto mesi di silenzio. Otto mesi di perché senza risposta. Otto mesi in cui il cellulare di Gioia non si è illuminato con il "suo" nome. Questa volta, però, Gioia ha giurato di disintossicarsi dalla Christian-dipendenza: ha chiuso con l'amore, una volta per tutte. Peccato che l'amore non ascolti ragioni: è proprio quando tu smetti di crederci e di cercarlo, che a lui piace entrare nella tua vita e scombinare tutto... Come un uragano.


Gioia sei tutte noi! Lo sei quando  ti devi confrontare con una fidanza modella, lo sei quando ti succedono dei guai, lo sei quando hai a che fare con la tua famiglia strampalata o con un abbigliamento non proprio consono alle situazioni. Finalmente sono riuscita a leggere: "Il mio lieto fine... sei tu", secondo capitolo della duologia di Elisa Gioia edita da Piemme che ci raconta le disavventure amorose e lavorative di Gioia Caputi.
Il primo volume (So che ci sei) lo trovate recensito QUI
Anche in quella occasione mi ero sperticata in un'apologia della protagonista nata dalla penna di Elisa. La ragione è che questo personaggio letterario non è poi così distante da noi: le sue delusioni potrebbero essere state le nostre, i suoi errori li abbiamo anche noi sul curriculum della vita, così come i dubbi. 

«Sei ovunque, uragano. In ogni donna che incontro, in ogni canzone che ascolto, perché da quando ti ho incontrata esisti solo tu»

Cosa ci differenzia da Gioia? Un imprenditore miliardario e una rock star, entrambi a sua disposizione! 
Questa volta ci troviamo nella Grande Mela, fra gruppi di sostegno su Whatsapp, amici che fanno da life coach, una Chantal che sembra un angelo di Victoria Secret e tante cose da chiarire.
Gioia dovrà destreggiarsi tra le sue paure e il desiderio di non soffrire più, tra i fantasmi del passato e il bisogno di seguire il proprio cuore. 

"Il mio lieto fine sei tu" è un libro leggero, pieno di ironia, quella che mi fa così tanto amare questo personaggio, è un libro che ha il ritmo di una canzone ed è caldo come una coperta avvolgente. È una storia da leggere quando si ha voglia di vivere in un sogno, di credere nelle favole e di tornare a sperare che l'incantesimo della Strega del Mare possa essere distrutto!
Elisa Gioia fa questa magia di farci dimenticare il mondo circostante e di farci credere in sogni che hanno l'aspetto conturbante di Christian Kelly.
Lo fa con una scrittura leggera, ironica, scorrevole, con dialoghi che potrebbero essere quelli che facciamo ogni giorno con le amiche e momenti da batticuore degni delle migliori commedie romantiche!
Buona lettura!

Se volete scoprire le altre recensione agli ebook Forever ecco l'elenco dei blog che hanno partecipato al Review Party dedicato alla collana:

La felicità sulla punta delle dita Reading at Tiffany's
È una bugia ma ti amo Il Colore dei Libri
Il primo caffè del mattino Bookish Advisor
Ti ho trovato tra le pagine di un libro Il bello di essere letti
Sette lettere da Parigi Devilish Stylish


lunedì 17 luglio 2017

Recensione: Sei tutto per me

«Alcune delle cose migliori al mondo 
iniziano in modo poco saggio»

Sei tutto per me - Ti aspettavo serie
Jennifer L. Armentrout
Casa Editrice Nord

Trama
Ci sono volute poche ore perché il mondo di Jillian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jillian adesso è pronta ad affrontare qualunque ostacolo, tranne uno... Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand'era un teppista di quartiere. Grazie al padre di Jillian, è diventato un campione di boxe, nonché lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jillian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l'unica che lo faccia sentire completo. E anche Jillian, ogni volta che è con lui, ha l'impressione che ogni difficoltà scompaia e sente rinascere il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jillian capisce che è venuto il momento di combattere contro i suoi demoni. La relazione con Brock le darà la forza necessaria per chiudere i conti in sospeso una volta per tutte o sarà il tallone d'Achille che la distruggerà?

Recensione: La partita vincente

«Nella vita si vince con la pazienza e la perseveranza. Prenditi il tuo tempo, cerca la soluzione, e se non la trovi, torna indietro, correggi il tiro e prova ancora»

La partita vincente - Game on series #1
di Kristen Callihan
Always Publishing

Trama
Anna Jones è determinata a finire il college per scrollarsi di dosso le insicurezze dell'adolescenza e riuscire, finalmente, a trovare la sua strada nella vita. Nessuna distrazione, tanto impegno e un solo proposito: tenere alla larga il quarterback superstar del college che continua a lanciarle sguardi infuocati a la attrae disperatamente. Drew Baylor ha un luminoso futuro davanti a sé: quarterback di talento per un college prestigioso, è pronto al grande salto verso l'NFL. La notorietà, dentro e fuori dal campus, è parte di lui, anche se l'affascinante QB non sembra darci troppo peso. Ma non avrebbe mai pensato di incontrare, o peggio, di perdere la testa, per l'unica persona che sembra infastidita e intollerante alla sua fama. Una stella del football come Drew Baylor certamente sa come vincere una partita, ma riuscirà, a colpi di incontri bollenti, tanta dolcezza e perseveranza, a segnare il punto della vittoria nel cuore della sua irriverente Jones?

sabato 15 luglio 2017

Recensione: Tutta colpa dei soci@l

«Siamo tutti tremendamente certi di sapere ciò che vogliamo. Almeno fino a che non arriva quell'eccezione a stravolgere ogni regola...»

Tutta colpa dei soci@l
di Cinzia La Commare
Self-publishing

Trama
I social network sono ingannevoli, Ellie l’ha sempre pensata così e ha sempre ritenuto che non ci si possa fidare dei profili che li popolano. Per questo non aveva mai accettato nessuna delle richieste d’amicizia maschili che arrivavano a centinaia ogni settimana. Eppure lei sui social aveva basato il suo lavoro, dando vita al Pink Line: uno dei siti internet più seguiti di New York. Lavoro che, tra passerelle, concerti, articoli da redigere e una redazione da coordinare, la assorbe completamente. Non ha tempo per l’amore, e al contrario della sua schiera d’amiche non è mai stata un’inguaribile romantica. Per questo, due anni prima aveva lasciato Daniel, ma aveva commesso l’errore di farlo tramite Facebook e da quel momento, a detta sua, i social le si erano rivoltati contro causandole un’infinità di improbabili problemi. Uno di questi era Dave Mitchell, musicista dal profilo social di dubbia veridicità e assolutamente intestardito a voler chattare con lei a tutti i costi. Un’irriducibile capace di tenerle testa in un modo che la indispone, ma che, al tempo stesso, non le permette di trattenersi dal ribattere volta dopo volta. Dave, d’altro canto, ostinato lo era da sempre; la perseveranza con cui inseguiva la musica ne era un chiaro esempio. Era finito ad avere un account Facebook quasi per caso, e nello stesso modo era incappato nel profilo di Ellie, così come era successo con tutte le altre donne prima di lei. Solo che Ellie era diversa dalle altre, oppure fingeva di esserlo. Convinto di questo, Dave aveva fatto una scommessa e intendeva vincerla. E se il destino si rivelasse più abile di un giocatore d’azzardo?

venerdì 14 luglio 2017

Parola all'editore #13: consigli per un'estate da scrittori

#13 Consigli per un’estate da scrittori!

Cari scrittori (e lettori), l’estate è iniziata e si stanno avvicinando le tanto desiderate ferie, almeno per la maggior parte di voi. Tempo prezioso, per voi stessi, per la vostra famiglia… e per i vostri progetti librosi!

Blogtour: Sei tutto per me - Cinque ragioni per leggerlo


Oggi chiudiamo il blog tour di Sei tutto per me, ultimo volume della serie Ti Aspettavo edita da Casa editrice Nord e scritta dalla magica penna di Jennifer L. Armentrout.  So che non avete bisogno di motivi per leggerla, ma qui ve ne ho scritti cinque... giusto per rinfrescarvi le idee.


Sei tutto per me
di Jennifer L. Armentrout
Casa Editrice Nord

Trama
Ci sono volute poche ore perché il mondo di Jillian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jillian adesso è pronta ad affrontare qualunque ostacolo, tranne uno... Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand'era un teppista di quartiere. Grazie al padre di Jillian, è diventato un campione di boxe, nonché lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jillian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l'unica che lo faccia sentire completo. E anche Jillian, ogni volta che è con lui, ha l'impressione che ogni difficoltà scompaia e sente rinascere il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jillian capisce che è venuto il momento di combattere contro i suoi demoni. La relazione con Brock le darà la forza necessaria per chiudere i conti in sospeso una volta per tutte o sarà il tallone d'Achille che la distruggerà?


Review party: Senza nessun segreto


Oggi vi parlo di un libro stupendo, un romanzo che mescola la vendetta, i sentimenti e una buona dose di adrenalina. Lo faccio insieme a un gruppo di fantastici blog per il review party, vi consiglio di andare a spulciare le loro recensioni e poi di correre a comprare Senza nessun segreto di Leylah Attar edito Newton Compton


«In quel momento realizzai che in fondo le ferite, i dispiaceri e le scuse non sono altro che apparizioni galleggianti, che vagano come fantasmi pallidi di fronte alle persone che amiamo e che, a loro volta, ci amano»



Senza nessun segreto
di Leylah Attar
Newton Compton 

Trama
Un normale giorno di shopping sta per trasformarsi in un incubo per Skye Sedgewick. A un passo dalla sua macchina nel parcheggio viene rapita e narcotizzata. Poco dopo sembra arrivata la sua fine: lo sconosciuto la costringe a inginocchiarsi e le tiene puntata una pistola alla tempia. Skye aspetta che parta il colpo mentre recita la preghiera che l’aiutava a dormire da bambina, ma riceve solo un fortissimo colpo alla testa che la tramortisce. Al suo risveglio, l’incubo è ancora al suo fianco, ha i lineamenti scolpiti e uno sguardo impenetrabile. Chi è quest’uomo e perché le è così familiare? Questo è solo l’inizio di una storia sconvolgente, una tempesta di emozioni violente e di sentimenti che travolgono il lettore sin dalle prime pagine. Un romanzo d’amore epico, oscuro e indimenticabile.

giovedì 13 luglio 2017

Recensione: Absence

«C'è così tanta differenza tra vedere a guardare. Così tanta differenza tra ascoltare e capire»

Absence - Il gioco dei quattro
di Chiara Panzuti
Fazi Editore
Link Amazon

Trama
Viviamo anche attraverso i ricordi degli altri.
Lo sa bene Faith, che a sedici anni deve affrontare l’ennesimo trasloco insieme alla madre, in dolce attesa della sorellina. Ecco un ricordo che la ragazza custodirà per sempre. Ma cosa accadrebbe se, da un giorno all’altro, quel ricordo non esistesse più? E cosa accadrebbe se fosse Faith a sparire dai ricordi della madre?  La sua vita si trasforma in un incubo quando, all’improvviso, si rende conto di essere diventata invisibile. Nessuno riesce più a vederla, né si ricorda di lei. Non c’è spiegazione a quello che le è accaduto, solo totale smarrimento. Eppure Faith non è invisibile a tutti. Un uomo vestito di nero detta le regole di un gioco insidioso e apparentemente folle, dove l’unico indizio che conta è nascosto all’interno di un biglietto: 0°13′07″S 78°30′35″W, le coordinate per tornare a vedere. Insieme a Jared, Scott e Christabel – come lei scomparsi dal mondo – la ragazza verrà coinvolta in un viaggio alla ricerca della propria identità, dove altri partecipanti faranno le loro mosse per sbarrarle la strada. Una corsa contro il tempo che da Londra passerà per San Francisco de Quito, in Ecuador, per poi toccare la punta più estrema del Cile, e ancora oltre, verso i confini del mondo. Primo volume della trilogia di Absence, Il gioco dei quattro porta alla luce la battaglia interiore più difficile dei nostri giorni: definire chi siamo in una società troppo distratta per accorgersi degli individui che la compongono. Cosa resterebbe della nostra esistenza, se il mondo non fosse più in grado di vederci? Quanto saremmo disposti a lottare, per affermare la nostra identità?
Un libro intenso e profondo; una sfida moderna per ridefinire noi stessi.
Una storia per essere visti. E per tornare a vedere.

mercoledì 12 luglio 2017

Recensione: Paper Prince

I Royal sono a pezzi, signore e signori. I gemelli hanno smesso di parlarmi, Seb deve aver detto qualcosa a Sawyer e ora entrambi mi guardano come se fossi un lebbroso. East sta tentando di soffocare il dolore scopando e Gid è arrabbiato con il mondo. E io? Sto annegando.

Paper Prince - The Royals 2
di Erin Watt
Sperling & Kupfer

Trama
Ella non sa dire se la sua vita fosse migliore o peggiore prima che Callum Royal la trovasse. Ma una cosa è certa: da quando è piombata in casa Royal come un tornado, per lei è cambiato tutto. Scuola privata, feste e vestiti costosi. Con la sua grinta e la sua schiettezza, è riuscita persino a vincere l'ostilità dei fratelli Royal, a conquistare il loro rispetto e il loro cuore - in particolare quello di Reed. Il più imperscrutabile dei cinque. Bello, ricco e popolare, Reed ha tutto. Le ragazze fanno la fila per uscire con lui e i ragazzi lo rispettano. Eppure, nulla e nessuno sembra importargli. Perché i Royal sono così: non sono facili ai sentimenti, piuttosto li seppelliscono, fingendo che niente li sfiori. Con Ella, però, per la prima volta dopo la morte della madre, Reed ha permesso a se stesso di lasciarsi andare alle emozioni. Ma il suo mondo crolla quando, dopo una discussione, Ella scompare. Con il cuore a pezzi, e senza lasciare traccia. D'altronde è abituata a scappare e rifarsi una vita ripartendo ogni volta da zero. Tutti incolpano Reed per quella fuga, i suoi fratelli lo odiano e, se possibile, lui odia se stesso ancora di più. Ed è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ritrovarla. Ma, se anche ci riuscisse, sarebbe in grado di riconquistare il suo cuore?

martedì 4 luglio 2017

Blogtoru: Recessive - Cinque motivi per leggerlo



Buongiorno, oggi torniamo nel mondo distopico che abbiamo conosciuto in Dominant, primo volume della serie scritta da Irene Grazzini e pubblicata da Fanucci. E lo facciamo per il blog tour dedicato al secondo volume Recessive. Scopriamolo insieme.

Recessive
di Irene Grazzini
Fanucci

Trama
In un mondo sferzato dal ghiaccio e spezzato dall’odio, tra tempeste di neve, enormi città robotizzate e antiche rovine, continua la travolgente avventura delle sorelle Claire ed Eleanor. Dopo una rocambolesca missione all’interno della Cupola, Eleanor si ritrova ora prigioniera nella City, tra le grinfie di Jordan e del Dominante Gabriel Swan, governatore da oltre quindici anni. Il loro scopo è estorcerle importanti informazioni su dove siano nascosti Claire e i Recessivi, ed Eleanor dovrà dimostrare grande forza d’animo e coraggio. Da parte sua, Claire è determinata a liberarla ed è disposta a tutto pur di riuscirci. Anche a partire con l’ambiguo signor Yan per intraprendere un lungo e avventuroso viaggio che li condurrà alla ricerca dei misteriosi Dragoni di Giada, senza i quali non potrebbe mai portare a termine la sua nuova missione. Ma nel Mondo di Fuori si annidano potenti alleati quanto subdoli nemici. E mentre Claire deve decidere di chi fidarsi, e pagarne a caro prezzo le conseguenze, Eleanor lotta duramente per sopravvivere...

lunedì 3 luglio 2017

Viaggi da poltrona #79


Penultimo giorno prima delle ferie, volete sapere quali viaggi da poltrona abbiamo fatto io e Deb di Leggendo Romance?
Fateci sapere i vostri!

1) Dove eri?
2) Dove sei?
3) Dove andrai?

Deb - Leggendo Romance

1) Ero a Londra con Jen in “Un incidente chiamato amore” di Gemma Townley – Giunti
2) Sono a Oslo con Dahle e Isaksen in “In il caso della bambina scomparsa” di Unni Lindell – Newton Compton
3) Andrò a Kansans City con Megan e Josh in “Ti sposo per caso” di Denise Groven Swank – Piemme


Virgi - Le Recensioni della Libriaia




1) Ero a New York con Ellie di Tutta colpa dei soci@l di Cinzia La Commare - Self Publishing
2) Sono con Claire ed Eleonor nel mondo distopico di Recessive di Irene Grazzini - Fanucci Editore
3) Andrò... in ferie e ho una pila di libri che mi aspetta (una parte la trovate su Instagram)

Recensione: Destiny - Un amore in gioco

«Non hai sentito dire che più arrivi in alto, più ti fa male quando cadi?»


Destiny - Un amore in gioco
di Lindsey Summers
Newton Compton
Link Amazon

Trama
Per Keeley sarebbe stato già un disastro aver preso il telefono sbagliato, l’ultimo giorno di scuola appena prima di partire per le vacanze estive. Ma il disastro si trasforma in una vera catastrofe quando scopre di aver preso per errore quello dell’odioso, egocentrico Talon, che tra l’altro è appena partito per il ritiro di football… con il suo telefono. Con riluttanza, i due decidono di inoltrarsi reciprocamente i rispettivi messaggi per una settimana. E così, giorno dopo giorno, Keeley inizia a conoscere un altro lato di Talon, che non le dispiace per nulla. C’è molto oltre la facciata dell’atleta sbruffone che la maggior parte delle persone vede. E inizia a esserci molto di più anche nel cuore di Keeley riguardo a Talon. Troppo. Messaggio dopo messaggio, riesce a esprimersi come non le era mai capitato, e sente che potrebbe davvero diventare la persona che ha sempre voluto essere. E quando i due finalmente, dopo sette lunghi giorni, si incontrano per scambiarsi i telefoni, scocca la magica scintilla. Ma, mentre Keeley ha giocato a carte scoperte, Talon nasconde un segreto che li riguarda. Qualcosa che potrebbe cambiare la loro relazione. E quando Keeley lo verrà a sapere, potrà fidarsi ancora di lui?